Caricamento Eventi

← Torna agli Eventi

Bianca Moioli

Bianca Moioli ha iniziato la sua carriera nella ricerca privata nel campo del miglioramento genetico animale, ricercatore dal 1990 e dirigente di ricerca dal 1997. Ha maturato negli anni grande esperienze in genetica animale, sia quantitativa, anche con l’elaborazione di indici genetici effettivamente entrati in uso, sia nella genetica molecolare, dove effettua analisi genomiche di popolazione e di associazione (GWAS) in bovini, bufali, e ovicaprini. Ha coordinato progetti finalizzati su “Uso strategico della biodiversità in funzione della qualità dei prodotti” e “Valorizzazione del patrimonio zootecnico italiano attraverso strumenti avanzati di genomica trascrittomica e proteomica”.

Prossimi Eventi

  • Non sono stati trovati risultati.

Eventi passati

  • Non sono stati trovati risultati.
maggio 2018
15 maggio 2018 | 14:00 - 16:00
CREA ZA, Via Antonio Lombardo, 11
Lodi, LO 26900 Italia
+ Google Maps

Salvaguardia, conservazione e uso sostenibile delle risorse genetiche animali e dei sistemi acquatici

La conferenza di Rio de Janeiro del 1992 ha messo in luce che il destino del pianeta è gravemente minacciato dall’inquinamento, dalla deforestazione e da uno sfruttamento improprio delle risorse naturali. Le ricerche effettuate negli ultimi anni sul rapporto tra i cambiamenti climatici e la modificazione del patrimonio delle risorse naturali mettono in evidenza che l’impoverimento della diversità genetica delle specie si ripercuote sui periodi di riproduzione di piante e animali, sulle migrazioni, sulla distribuzione delle specie e sulla dimensione

15 maggio 2018 | 10:40 - 13:00
CREA ZA, Via Antonio Lombardo, 11
Lodi, LO 26900 Italia
+ Google Maps

Biodiversità e genomica

La conferenza di Rio de Janeiro del 1992 ha messo in luce che il destino del pianeta è gravemente minacciato dall’inquinamento, dalla deforestazione e da uno sfruttamento improprio delle risorse naturali. Le ricerche effettuate negli ultimi anni sul rapporto tra i cambiamenti climatici e la modificazione del patrimonio delle risorse naturali mettono in evidenza che l’impoverimento della diversità genetica delle specie si ripercuote sui periodi di riproduzione di piante e animali, sulle migrazioni, sulla distribuzione delle specie e sulla dimensione

+ Esporta eventi